le notizie che fanno testo, dal 2010

Comune di Roma: città chiude per neve. Tutte le ordinanze di Alemanno

Il sindaco Gianni Alemanno stavolta vuole che Roma arrivi preparata alla prevista neve che dovrebbe cominciare a cadere già da domani, venerdì 10 febbraio, e perdurare fino a sabato 11 febbraio. Sul sito del Comune di Roma tutte le ordinanze del piano neve.

Neve prevista a Roma nelle giornate di venerdì 10 febbraio e sabato 11 febbraio. Ormai tutti i bollettini meteo vanno a confermare una previsione stilata già da qualche giorno, che annuncia per domani il temuto blizzard, causa di un abbassamento delle temperature con relative alte probabilità di neve. Questa volta, a differenza di venerdì 3 febbraio, il sindaco di Roma Gianni Alemanno non vuole rischiare di arrivare impreparato quando la bufera di neve si abbatterà sulla Capitale, emettendo quindi una serie di ordinanze per evitare quanto più possibile eventuali disagi in città.
- L'ordinanza n.42 del 9 febbraio (http://is.gd/8QfUgZ) stabilisce che "al fine di prevenire pericoli alla pubblica incolumità e garantire la sicurezza stadale" il Comune di Roma "ordina a partire dalle 6.00 del 10 febbraio 2012 e fino alle ore 24 dell'11 febbraio 2012 il divieto di circolazione" per tutte la auto sprovviste di catene a bordo. Naturalmente, specifica sempre il Comune di Roma, "in caso di neve i veicoli devono viaggiare con le catene montate come da ordinanza n.45 del 9 febbraio (http://is.gd/nG8RZG).
- L'ordinanza n.42 del 9 febbraio (http://is.gd/8QfUgZ) stabilisce anche il divieto di circolazione per tutti i ciclomotori e i motoveicoli, sempre a partire dalle 6.00 del 10 febbraio 2012 e fino alle ore 24 dell'11 febbraio 2012.
- Apertura della ZTL, e cioè in previsione della neve su Roma i varchi diurni e notturni della ZTL del Centro Storico e di Trastevere non saranno attivi.
- L'ordinanza n.44 del 9 febbraio (http://is.gd/iigbDJ) del Comune di Roma stabilisce inoltre che le scuole di ogni ordine e grado, nonché gli asili nido, rimarranno chiuse venerdì 10 febbraio e sabato 11 febbraio.
- L'ordinanza n.43 del 9 febbraio (http://is.gd/jGuoCL) stabilisce invece "alcuni obblighi per la manutenzione di alberi e verde su aree private per evitare che l'eventuale caduta di rami o altro possa intralciare la circolazione su strade pubbliche o sedi ferroviarie".
- Piano trasporto pubblico per l'emergenza neve prevede che la rete su ferro resterà interamente attiva, e cioè metropolitane A e B, ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Viterbo e linee tramviarie 2, 8, 14 e 19 (che sostituirà a Centocelle la linea 5). Inoltre, previsto l'utilizzo di 866 autobus dotati di catene o gomme termiche su 79 linee, considerando sia il parco vetture di Atac che quello di Roma Tpl. Romarranno attive anche le linee bus notturne.
- Chiusura uffici pubblici: il Prefetto della Capitale ha infatti disposto, sempre a cuasa delle previsioni meteo che danno neve su Roma, che tutti gli uffici pubblici rimarrano chiusi per i giorni 10 ed 11 febbraio 2012.
- Chiusura di Musei e Aree archeologiche per venerdì 10 e sabato 11 febbraio.
- Chiusura dei Cimiteri capitolini per venerdì 10 restano chiusi ai visitatori, anche se si precisa che rimarranno assicurati i servizi di trasporto, accoglienza e sepoltura salme, compatibilmente con le condizioni meteo.
In poche parole, quindi il sindaco di Roma Gianni Alemanno ha chiuso per precauzione una intera metropoli, a causa della prevista neve che, secondo il portale ilmeteo.it potrebbe raggiungere fino ai 5 centimentri al centro e anche i 10 centimetri nella zona Nord di Roma.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: