le notizie che fanno testo, dal 2010

Adriano e Pizarro rimangono a Roma: non si vende nessuno

Adriano e Pizarro continueranno a vestire la maglia giallorossa, almeno fino al termine della stagione. La Roma, tramite il suo sito, smentisce le voci che volevano la cessione del cileno e del brasiliano. La Roma non ha nessuna intenzione di vendere nessuno dei due.

Adriano e Pizarro continueranno a vestire la maglia giallorossa, almeno fino al termine della stagione. L'AS Roma, tramite il suo sito ufficiale, smentisce le voci che volevano una cessione del cileno, poco utilizzato da Ranieri in questo inizio di stagione, anche a causa di numerosi infortuni. Le buone prestazioni dell'acquisto estivo Fabio Simplicio, hanno portato a pensare che la Roma potesse privarsi di Pizarro, riscuotendo una buona entrata di soldi dalla sua eventuale cessione. Ma il centrocampista cileno è stato troppo importante in passato e la Roma se lo tiene stretto. "In merito a quanto diffuso da alcuni organi di informazione - si legge sul sito giallorosso - relativamente al calciatore David Marcelo Cortez Pizarro, l'AS Roma ribadisce, come già in passato, che il centrocampista cileno non è da ritenersi oggetto di eventuali trattative di mercato".
Adriano, già accostato più volte alla maglia del Corinthians, è ancora in Brasile per le vacanze, nonostante oggi siano ripresi gli allenamenti a Trigoria. Questo ha fatto subito pensare che "l'Imperatore" non avesse più intenzione di tornare vista la sua prossima cessione. Ma sempre dal sito dell'AS Roma, viene spiegato tutto: "Il calciatore Leite Ribero Adriano, scusandosi con la Società per il disguido, ha chiesto di posticipare il rientro in Italia – previsto inizialmente per la giornata di domani - in quanto in attesa del visto di espatrio sul passaporto del figlio minorenne, che necessita delle firme congiunte dei genitori. L'arrivo del calciatore è previsto per la giornata del 31 dicembre p.v.". Ranieri ha comunque ribadito più volte di voler contare su Adriano per il continuo di questa stagione e che la società non ha nessuna intenzione di venderlo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: