le notizie che fanno testo, dal 2010

Giuliano, Napoli: sparatoria su Asse Mediano, polizia uccide nomade

Nei pressi di Giuliano, Napoli, al km 10 dell'Asse Mediano nei pressi dell'uscita di Casacella, la polizia stradale è stata coinvolta in una sparatoria, e un nomade di 21 anni è stato ucciso. La sparatoria sarebbe nata perché l'Opel Kadett su cui viaggiava la vittima non si sarebbe fermata ad un posto di blocco.

Un nomade è stato ucciso nel corso di una sparatoria con la polizia, sull'Asse Mediano, nei pressi di Giugliano (Napoli). Secondo le prime ricostruzioni, gli agenti della polizia stradale, che controllavano la zona a seguito di diverse rapine, hanno intimato l'alt ad una Opel Kadett, che invece di fermarsi avrebbe tentato di "speronare" un'auto della polizia, con tentativo di investimento di un agente. Ne sarebbe quindi nato un inseguimento, e da qui la sparatoria. A bordo dell'Opel Kadett tra le 3 e le 4 persone, ed una di queste è rimasta ferita durante il conflitto a fuoco, non è chiaro se portato avanti da entrambe le parti. Il ragazzo ferito è stato quindi "abbandonato" davanti all'ospedale San giuliano, dove però è morto poco dopo. Gli altri sono riusciti a fuggire. I familiari del nomade sono giunti poco dopo all'ospedale, fornendo alle autorità le generalità della vittima e spiegando che si tratta di un ragazzo di 21 anni padre di 3 figli. La polizia sta verificando le informazioni relative all'identità. Sul luogo della sparatoria, al km 10 dell'Asse Mediano nei pressi dell'uscita di Casacella, sono giunti già gli agenti della polizia scientifica, per cercare di riscotruire la dinamica dei fatti.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# auto# Napoli# rapine# sparatoria