le notizie che fanno testo, dal 2010

Frigento (AV): furti in abitazione, arrestata un Rom

"Nella giornata di ieri, in Frigento (AV), i Carabinieri della locale Stazione, durante l'esecuzione dei servizi di controllo del territorio, hanno notato quattro donne di etnia rom che, dopo aver tentato di entrare nell'abitazione di un'anziana, vistesi scoperte dai militari si davano alla fuga a bordo di un'autovettura", mettono al corrente dalla Benemerita.

Attraverso quest'ultima nota l'Arma illustra: "Nella giornata di ieri, in Frigento (AV), i Carabinieri della locale Stazione, durante l'esecuzione dei servizi di controllo del territorio, hanno notato quattro donne di etnia Rom che, dopo aver tentato di entrare nell'abitazione di un'anziana, vistesi scoperte dai militari si davano alla fuga a bordo di un'autovettura."
"Immediatamente venivano bloccate e condotte presso gli uffici del Comando Compagnia di Mirabella Eclano. Poiché erano sprovviste dei documenti di riconoscimento - mette di seguito al corrente la Benemerita -, venivano sottoposte ad identificazione con l'ausilio dei sofisticati strumenti in dotazione ed emergeva che tutte, rispettivamente di anni 22, 37, 46 e 51, domiciliate fra le provincie di Napoli, Roma e Latina, erano gravate da numerosissimi precedenti contro il patrimonio."
"In particolare risultava che a carico della 51enne pendeva - segnalano in ultimo i militi -, sotto altro nome, ordine di carcerazione dal mese di maggio 2015 emesso dall'Autorità Giudiziaria di Latina a seguito di evasione dagli arresti domiciliari cui era sottoposta per il reato di furto in abitazione. Veniva pertanto dichiarata in arresto e dopo le formalità di rito tradotta presso la Casa Circondariale di Avellino. La stessa, unitamente alle altre tre donne, è stata altresì deferita in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di tentato furto. Infine, in considerazione dei precedenti penali emersi a loro carico, le quattro rom sono state proposte per il foglio di via obbligatorio."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: