le notizie che fanno testo, dal 2010

Francia: "espulsioni" Rom da Oscar

Continuano i voli da Parigi verso i paesi d'origine dei Rom, etnia che "gentilmente" e "di sua sponte" sta lasciando la Francia per trecento euro e con la promessa di non ritornarvi mai più, grazie al sistema biometrico Oscar.

La Francia continua nella sua linea dura contro i Rom che ha aperto aspre polemiche in tutta Europa ricordando che anche nel terzo millennio siamo tutti cittadini europei anche se qualcuno lo è meno degli altri. Anche oggi sono partiti dalla Francia due voli "charter" governativi che hanno riportato in Romania e in altri Paesi d'origine i Rom che hanno "gentilmente" accettato di andarsene dalla patria della Rivoluzione Francese (difatti non si può certo chiamarla "espulsione") con una buona uscita di circa trecento euro a testa. I cittadini europei di etnia Rom si sono impegnati a non tornare più in Francia e perché non facessero i "furbi" sono stati schedati da un sistema elettronico biometrico chiamato Oscar che ricorda un po' troppo da vicino le famigerate schede perforate usate nella Seconda Guerra Mondiale per censire anche all'ora degli zingari e molti altri indesiderati.

© riproduzione riservata | online: | update: 27/08/2010

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Francia: "espulsioni" Rom da Oscar
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI