le notizie che fanno testo, dal 2010

Robin Williams si è impiccato. Trovato coltello e tagli sui polsi

Robin Williams si sarebbe tolto la vita impiccandosi con una cintura nella sua casa, in nord California. Vicino al corpo, trovato anche un coltello da tasca con macchie che sembrano essere quelle di sangue. L'attore presenterebbe dei tagli superficiali sul suo polso sinistro, forse inferti in un primo tentativo di suicidio.

Stando alle ultime indiscrezioni, Robin Williams si sarebbe tolto la vita impiccandosi con una cintura nella sua casa, in nord California. L'attore sarebbe stato trovato morto dal suo assistente personale lunedì 11 agosto, intorno a mezzogiorno, in una camera da letto. La cintura usata da Robin Williams sarebbe stata fissata tra una porta armadio della stanza e il telaio della porta. L'ultima persona ad aver visto vivo Robin Williams sarebbe stata sua moglie, Susan Schneider, la sera prima di andare a dormire. Schneider sarebbe uscita di casa lunedì mattina, intorno alle ore 10:00, pensando che il marito stesse ancora dormendo. A trovare il corpo di Robin Williams è stato il suo assistente personale che, non avendo risposta dall'attore, ha cominciato a cercarlo, fino alla macraba scoperta. Sembra che la polizia scientifica abbia anche trovato, vicino al corpo di Robin Williams, un coltello da tasca con macchie che sembrano essere quelle di sangue. L'attore presenterebbe dei tagli superficiali sul suo polso sinistro, forse inferti in un primo tentativo di suicidio. Per il momento, la causa ufficiale della morte rimane asfissia per impiccagione. Dovrà comunque essere l'autopsia a confermare queste prime evidenze, mentre le analisi per stabilire se Robin Williams fosse sotto effetto di alcol o droghe non arriveranno prima di 2-6 settimane. Sembra che ultimamente, Robin Williams soffrisse di depressione, anche se non è chiaro se aveva già cominciato un trattamento.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: