le notizie che fanno testo, dal 2010

Saviano a Renzi: al Sud rischio di sottosviluppo permenente. Qual è il piagnisteo?

"Mi addolora molto che sia definito 'piagnisteo' ricordare che al Sud il numero degli occupati è al livello più basso dal 1977" replica Roberto Saviano a Matteo Renzi che sostiene: "E' vero che il Sud cresce di meno e sicuramente il governo deve fare di più ma basta piangersi addosso".

"Mi addolora molto che sia definito 'piagnisteo' ricordare che al Sud il numero degli occupati è al livello più basso dal 1977, la natalità ai minimi storici dai tempi dell'Unità d'Italia. I meridionali fuggono al Nord e all'estero, i migranti stranieri che arrivano sulle nostre coste mirano a trasferirsi in altri Paesi. Il tutto nella totale assenza di progetti e investimenti. Questo è un urlo di dolore, non un piagnisteo che sembra invece somigliare di più alla cantilena del 'va tutto bene' "replica Roberto Saviano su Facebook dopo che il premier Matteo Renzi, dal Giappone, sostiene: "E' vero che il Sud cresce di meno e sicuramente il governo deve fare di più ma basta piangersi addosso". Chissà se Renzi avrà quindi sorriso dopo la diffusione dei dati del rapporto Svimez che avvertono che "per il Mezzogiorno c'è un rischio di sottosviluppo permenente".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: