le notizie che fanno testo, dal 2010

Roberto Saviano: quando i monologhi sono "orazioni civili"

Roberto Saviano nell'ultima puntata di "Vieni via con me" non farà monologhi da quanto si legge dal comunicato della trasmissione, ma "orazioni civili" sul terremoto a L'Aquila e sul voto di scambio. Il monologo è forse di destra?

Come diceva Nanni Moretti le "parole sono importanti" e tutta la sinistra e la destra, storicamente, sono estremamente attente ad usare perifrasi e verbi con il misurino del farmacista.
Le parole sono la forma che plasma il pensiero e la propaganda è il sale di ogni movimento politico.
Questo scegliere attentamente le parole, questa "neolingua" orwelliana permea la società italiana con l'obbiettivo di plasmare, attraverso il linguaggio, il pensiero dei cittadini che, sempre o quasi, coincidono con i telespettatori.
Da qualche tempo, soprattutto dalla nascita di "Vieni via con me", è comparsa una perifrasi per definire i monologhi di Roberto Saviano.
Quando parla Saviano davanti ad un pubblico non recita un monologo ma si espone (si "esibisce" è naturalmente proibito, come recita, mica Saviano recita, lui "è") in una "orazione civile".
Quindi Roberto Saviano, l'incriticabile, uguale "oratoria civile", termine che ricorda Cicerone non l'arte della retorica (paradossalmente "il maggior esponente dell'oratoria civile durante il periodo umanista fu papa Pio II" da Wikipedia).
Nella prossima puntata di "Vieni via con me" difatti, come si legge nel comunicato della stessa trasmissione, ci saranno "le orazioni civili di Saviano sul terremoto a L'Aquila e sul voto di scambio" e subito dopo si legge: "Ultima puntata per il programma dei record".
C'è un non so che di incompatibile linguisticamente tra "oratoria civile" e "il programma dei record", sa di televisione, di format, di posticcio, di attaccato con la colla. I maligni potrebbero dire di "Grande Fratello" (perché la Endemol produce sia il reality che "Vieni via con me") ma è forse, come dice Ernest Kattens, solo un sapore di "glutammato televisivo".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: