le notizie che fanno testo, dal 2010

Referendum Svizzera, Maroni: voto costringe Lega Nord a scendere in campo

Commentando il voto del referendum sull'immigrazione in Svizzera, Roberto Maroni, governatore della Lombardia, si trova in piena simtonia con matteo Salvini, segretario della Lega Nord, e afferma: "Il voto ci costringe a scendere in campo, e l'importante, ora, è farlo subito".

"Accolgo con grande rispetto questo voto perché quando si pronuncia il popolo chi governa deve tenerne sempre conto" afferma Roberto Maroni, governatore della Lombardia, trovandosi quindi in piena sintonia con Matteo Salvini che, commentando il voto del referendum in Svizzera, sottolinea come "Bruxelles si preoccupa quando i cittadini votano". Intervenendo ai microfoni della Radio Svizzera Italiana sull'esito del referendum svizzero sull'immigrazione, Roberto Maroni chiarisce quindi che "questo voto cambia un po' la situazione", a precisa: "Ci costringe a scendere in campo, e l'importante, ora, è farlo subito". Ed infatti, per sabato 15 febbraio la Lega Nord ha già da tempo organizzato una fiaccolata per dire "stop agli immigrati" e chiedere "più lavoro", come da volantino.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: