le notizie che fanno testo, dal 2010

Immigrati, Maroni: accordo per rimpatri. Si chiude il rubinetto

"Si tratta di interventi di prevenzione nei confronti dell'immigrazione clandestina, che ci consentono di svuotare la vasca e chiudere il rubinetto". E' così che il Ministro degli Interni Roberto Maroni spiega l'accordo raggiunto con la Tunisia.

"Si tratta di interventi di prevenzione nei confronti dell'immigrazione clandestina, che ci consentono di svuotare la vasca e chiudere il rubinetto". E' così che il Ministro degli Interni Roberto Maroni spiega l'accordo tecnico, o meglio il "processo verbale", raggiunto con la Tunisia per affrontare l'emergenza immigrazione. Prima di diffondere dettagli dell'accordo Maroni dovrà parlarne prima con Silvio Berlusconi durante una "riunione di Palazzo Chigi dell'unità di crisi" dove si affronterà e si coordinerà "l'attuazione di questa e di tutte le altre iniziative che l'Italia ha messo sul tavolo nella cooperazione con la Tunisia". Roberto Maroni ha solamente anticipato che "oltre al rafforzamento della collaborazione tra forze di polizia, il patto prevede anche i rimpatri". Probabilmente il permesso di soggiorno temporaneo per gli immigrati verrà firmato già oggi, ma stando ad indiscrezioni non varrà per chi entrerà in Italia successivamente alla sua entrata in vigore. Per i tunisini, quindi, che si troveranno sprovvisti di permesso di soggiorno temporaneo, quindi, probabilmente verrà applicato il rimpatrio immediato.

© riproduzione riservata | online: | update: 06/04/2011

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Immigrati, Maroni: accordo per rimpatri. Si chiude il rubinetto
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Il sito utilizza cookie di 'terze parti', se prosegui la navigazione o chiudi il banner acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickquiCHIUDI