le notizie che fanno testo, dal 2010

UE assuma posizione chiara su barriere al Brennero, chiede Cociancich (PD)

"L'ipotesi austriaca di prevedere controlli e barriere al Brennero è inaccettabile. L'Europa faccia sentire la propria voce su questa vicenda e assuma una posizione chiara", segnala in una nota Roberto Cociancich, politico PD.

"Se l'Europa basa la propria sopravvivenza solo su interessi economici si sbriciola, se si lascia guidare dai principi su cui è stata fondata può resistere a ogni tempesta" assicura in una nota Roberto Cociancich, senatore PD.
"L'ipotesi austriaca di prevedere controlli e barriere al Brennero è inaccettabile. - aggiunge - Abbiamo sperato fino all'ultimo in un ripensamento di Vienna su una soluzione che avrebbe effetti nefasti per l'Italia e per l'intera Europa".
"Ma a fronte delle nuove dichiarazioni di esponenti di governo e del capo della polizia tirolese, Helmut Tomac, che addirittura minaccia l'invio al confine di militari, appare chiaro che l'Austria non abbia alcuna intenzione di fermarsi e che sia ormai in balia di una deriva populista e xenofoba. - scrive in conclusione il parlamentare - L'Europa faccia sentire la propria voce su questa vicenda e assuma una posizione chiara."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: