le notizie che fanno testo, dal 2010

Assemblea ONU trovi posizione comune su terrorismo e immigrati, dice Cociancich

Roberto Cociancich, senatore del PD, sull?Assemblea generale delle Nazioni Unite.

"L'augurio che sento di rivolgere alla vigilia dell'apertura dei lavori dell'Assemblea generale dell'ONU è che si arrivi una posizione comune nella lotta al terrorismo e si affronti con una prospettiva di soluzione globale la questione migranti" informa in una nota il senatore del PD Roberto Cociancich.
"E' evidente a tutti che non si possa più fare distinzione tra vari gruppi terroristici e che sia opportuno agire in modo solidale quando si affrontano i problemi dei rifugiati, che sono in crescita. Per questo mi auguro che chi parteciperà agli incontri della 71esima Assemblea generale dell'ONU a New York tra il 19 e il 22 settembre su questi temi lo faccia con uno spirito propositivo e costruttivo" precisa.

"Il mio auspicio è che dal confronto sul problema crescente dei rifugiati, organizzato dal presidente USA Barack Obama e dal Segretario generale dell'ONU Ban Ki-moon, oltre a illustrare come Turchia ed Europa stiano gestendo il flusso di profughi in fuga dalla guerra in Siria, paesi come Canada e Stati Uniti assumano posizioni e diano contributi fattivi in merito ai grandi movimenti di rifugiati e migranti, che non può e non deve interessare solo i paesi europei, gettando le basi per un'azione compatta e globale che si basi sulla condivisione delle responsabilità a fronte dell'attuale situazione che rischia di portare al mancato rispetto delle leggi internazionali sulla protezione umanitaria" spiega in unltimo il parlamentare. Peccato però che ogni impegno sarà posticipato al 2018.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: