le notizie che fanno testo, dal 2010

Stupro Firenze: governo vieti a migranti di uscire da strutture, dice Calderoli

Roberto Calderoli della Lega Nord commenta il caso di violenza sessuale da parte di un richiedente asilo.

"Poteva mancare anche oggi (22 settembre, ndr) un caso di violenza sessuale commesso da un immigrato richiedente asilo? Stavolta è successo a Firenze, dove un nigeriano che scappa da chissà quale guerra, ha molestato, palpeggiato e aggredito una ragazza" commenta in una nota Roberto Calderoli, senatore della Lega Nord.
"A questo punto il Governo decida cosa fare, o si assume la responsabilità di esporre le donne a pericoli quotidiani, si assume la responsabilità degli stupri che avverranno sicuramente nei prossimi giorni e nelle prossime settimane, oppure si tolgono tutte queste libertà, anche di movimento, dei richiedenti asilo, che, lo ricordiamo, non sono qui in vacanza ma sono qui mantenuti da noi contribuenti, a 1.350 euro al mese, e devono sottostare alle nostre regole" dichiara il vicepresidente del Senato.
"Non possiamo accettare che 200mila individui senza nulla da perdere bighellonino nelle nostre città: si proibisca loro di uscire dalle strutture dove sono accolti, obbligando le cooperative che li accolgono a vigilare, con la responsabilità oggettiva sui loro comportamenti" afferma quindi il leghista.

© riproduzione riservata | online: | update: 23/09/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Stupro Firenze: governo vieti a migranti di uscire da strutture, dice Calderoli
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI