le notizie che fanno testo, dal 2010

Calderoli contro 1 Maggio. Camusso: solo in dittature non si celebra

Roberto Calderoli dopo il 17 marzo, 150 anni dell'Unità d'Italia, attacca anche il Primo Maggio, Festa dei Lavoratori: "Andrebbe celebrata lavorando, altro che scampagnate". Risponde Susanna Camusso, CGIL: "Si celebra in tutto il mondo tranne che nelle peggiori dittature".

La festa dei 150 anni dell'Unità d'Italia sta dividendo la politica italiana che da una parte vuole sinceramente festeggiare un secolo e mezzo di unità nazionale, dall'altra non vuole irritare Giorgio Napolitano e dall'altra ancora dimostra quasi "disprezzo" verso la festa in sé e per sé.
Un'Italia divisa in tre, come spiega Calderoli a La Stampa (http://is.gd/Jfz6d1): "Perfino le più alte cariche dello Stato, quando parlano dell'Unità, subito dopo devono segnalare le differenze tra Nord e Sud. Questa à la prova del fallimento. Dimostra che dopo un secolo e mezzo l'Italia è divisa nemmeno in due ma in tre tronconi".
Roberto Calderoli, Ministro per la Semplificazione Normativa della Repubblica Italiana, aveva già detto che "la festività del 17 marzo, oltretutto in un momento di crisi economica internazionale , è pura follia ed è pure incostituzionale" e oggi sempre su La Stampa, incalzato da Ugo Magri, svela dei retroscena politicamente "piccanti" sul Consiglio dei Ministri che ha deciso per la festa: "Letta, appena ha visto che Bossi e io ci stavamo alzando, ha detto: bene, qui ce ne andiamo tutti perché la riunione è finita". Ma è un'altra la dichiarazione che sta facendo discutere in queste ore ed è sul Primo Maggio, altra festa che non dovrebbe essere festeggiata secondo Calderoli, che dice: "Pure la festa dei lavoratori andrebbe celebrata lavorando, altro che scampagnate" dice a Ugo Magri.
Risponde a Calderoli Susanna Camusso, segretaria generale della CGIL, che si trovava a L'Aquila: "E' il segno della disgregazione di questo Paese. Dopo lo spettacolo che il governo ha dato sul 17 marzo oggi c'è chi addirittura propone di abolire il primo maggio, la festa dei lavoratori. Vorrei ricordare che quella del primo maggio è una festa che si celebra in tutto il mondo tranne che nelle peggiori dittature".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: