le notizie che fanno testo, dal 2010

Bozza Calderoli: l'urgenza delle riforme costituzionali

Mentre in Italia ristagna la crescita e la disoccupazione come il precariato sono tra i maggiori problemi del Paese, il Cdm dichiara l'urgenza della bozza Calderoli in merito alle riforme costituzionali.

Mentre in Italia ristagna la crescita, con le agenzie di rating che minacciano un nostro declassamento, e la disoccupazione come il precariato sono tra i maggiori problemi del Paese, che per non "fallire" chiede aiuto alla Cina, il ministro per la Semplificazione normativa Roberto Calderoli annuncia che "sono state sciolte le intese rispetto alla riforma costituzionale dello scorso luglio ed è stata dichiarata l'urgenza per poterla trasmettere alle Camere". La Camera e il Senato, nelle prossime settimane, affronteranno quindi con urgenza la bozza Calderoli, che prevede, tra l'altro, il dimezzamento dei parlamentari e la nascita del Senato federale. Sembra inoltre che tra le altre priorità del governo ci siano, oltre alla riforma del fisco, anche quella della giustizia e dell'architettura istituzionale dello Stato. Il tutto mentre nei prossimi due anni si cercherà di raggiungere il pareggio del bilancio con la speranza di non troppe, ulteriori, manovre correttive.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: