le notizie che fanno testo, dal 2010

Roma, da M5S tagli a centri antiviolenza: Raggi ci ripensi, chiede Agostini (PD)

"I tagli previsti dell'assestamento di bilancio del Comune di Roma ai centri antiviolenza sono un segnale grave e preoccupante", rivela in un comunicato Roberta Agostini del Partito Democratico.

"I tagli previsti dell'assestamento di bilancio del Comune di Roma ai centri antiviolenza sono un segnale grave e preoccupante. Non si può risparmiare su politiche per il contrasto alla violenza sulle donne, che devono essere finanziate e sostenute con l'impegno costante e crescente di tutte le istituzioni. Chiediamo alla sindaca Viriginia Raggi un segno di disponibilità e di ascolto verso servizi essenziali per i diritti e la libertà delle donne" osserva in una nota Roberta Agostini, esponente del PD.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: