le notizie che fanno testo, dal 2010

ISIS: mappa dei mini califfati europei a Confessione Reporter, 1 luglio Rete4

"Venerdì 1 luglio, in seconda serata, su Retequattro, appuntamento con lo speciale 'Confessione Reporter' di Stella Pende che ha realizzato una sorta di mappa dei mini califfati europei.

Venerdì 1 luglio, in seconda serata, su Retequattro, appuntamento con lo speciale 'Confessione Reporter' di Stella Pende. «L'Europa è in pericolo. Gli attacchi del terrore non si contano. In Belgio, in Francia, in Germania e dovunque. La paura si appropria dei nostri giorni. I foreign fighters sono diventati gli attori dei nostri incubi. Tutti parlano. Nessuno sa davvero. Per questo 'Confessione Reporter' ha realizzato una sorta di mappa dei mini califfati europei, che segna i paesi, le città, i ghetti ed anche i numeri del nuovo terrore» spiega in una nota la giornalista.

«In questo atlante del terrore - sottolinea - c'è una verità che nessuno o quasi può sospettare: è la Svezia - si chiarisce in aggiunta dal Biscione -, la terra della democrazia più alta, che è diventata la più pericolosa fabbrica di giovani terroristi europei».
«Sono circa 400 i ragazzi svedesi partiti per l'Iraq e la Siria. Perché? Per trovare un'altra vita o per portare il terrore in casa propria ed in Europa?», si chiede quindi Stella Pende. «Prima di intervistare Myryam, una di loro, appena rientrata dall'inferno di Raqqa, ho avuto due incontri segreti con lei. Era terrorizzata di essere riconosciuta: 'Mi tagliano la gola', ripeteva ossessionata. Parlava come un diavolo, ma sognava come una bambina».

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: