le notizie che fanno testo, dal 2010

Schifani: Ncd sola ad europee, Forza Italia troppo a destra, con Storace

Renato Schifani critica la la scelta politica di Silvio Berlusconi di richiamare a sé La Destra di Francesco Storace, sottolineando: "Forza Italia ha cominciato con l'abbandono del governo Letta e ora prosegue su un percorso di radicalizzazione con la decisione di fare liste comuni con Storace".

"Noi abbiamo creato il Nuovo centrodestra per non entrare in una Forza Italia diversa da quella del '94. Sta a loro, dunque, munirsi di una identità compatibile con i nostri valori. Noi comunque lavoriamo per unire le forze di centrodestra" afferma in una intervista Renato Schifani, commentando positivamente l'appello ai moderati dell'Udc ma criticando la scelta politica di Silvio Berlusconi di richiamare a sé La Destra di Francesco Storace. Schifani sottolinea come Forza Italia abbia "cominciato con l'abbandono del governo Letta e ora prosegue su un percorso di radicalizzazione con la decisione di fare liste comuni con Storace", chiarendo che ormai "la premiership di Berlusconi, non per nostra responsabilità, è destinata a non avere seguito per motivi giudiziari che abbiamo contestato ma dei quali occorre prendere comunque atto". In vista delle elezioni europee, quindi, senbra essere sempre più difficile una possibile coalizione tra Fi e Ncd.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: