le notizie che fanno testo, dal 2010

WikiLeaks, Brunetta: ora commissione d'inchiesta parlamentare

"Adesso più che mai serve una commissione parlamentare d'inchiesta", così in un comunicato Renato Brunetta dopo la diffusione dei cablo di WikiLeaks.

"Adesso più che mai serve una commissione parlamentare d'inchiesta. Noi le chiedemmo per i fatti del 2011 e poi l'abbiamo chiesta per la crisi delle banche a fine 2015. Le due si potrebbero unificare visto che sono due facce della stessa medaglia con le mani della finanza internazionale sull'Italia e come i poteri oscuri intendono mettere le mani sul nostro paese" osserva in una nota il capogruppo di Forza Italia alla Camera Renato Brunetta commentando le rivelazioni di WikiLeaks che ha pubblicato alcuni documenti che svelano come l'ex premier Silvio Berlusconi sia stato intercettato dalla NSA prima della caduta del suo governo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: