le notizie che fanno testo, dal 2010

Su dati Def Padoan mente sapendo di mentire, denuncia Brunetta (Forza Italia)

"Del tutto insensato e inutile l'intervento di oggi del ministro dell'Economia e delle finanze, Pier Carlo Padoan, davanti alle Commissioni riunite Bilancio di Camera e Senato sul Documento di economia e finanza (Def)", afferma in una nota il capogruppo di Forza Italia alla Camera Renato Brunetta.

"Del tutto insensato e inutile l'intervento di oggi del ministro dell'Economia e delle finanze, Pier Carlo Padoan, davanti alle Commissioni riunite Bilancio di Camera e Senato sul Documento di economia e finanza (Def). Continua a dire che il PIL italiano cresce e lo farà sempre di più, che il debito si riduce, che le riforme del governo Renzi sono bellissime e le migliori rispetto a tutti gli altri paesi dell'eurozona, che il rapporto deficit/PIL è sotto controllo, che gli investimenti vanno a gonfie vele e che tutto questo avviene nonostante il rallentamento dell'economia mondiale. Falso che più falso non si può!" sottolinea in un comunicato il capogruppo di Forza Italia alla Camera Renato Brunetta.
"Al contrario di quanto dice, sapendo di mentire, il ministro Padoan, i numeri del Def sono gonfiati, non tengono in alcun conto l'andamento negativo della congiuntura internazionale, l'Italia è fanalino di coda in Europa e l'incertezza aumenta giorno dopo giorno. - denuncia - Anche a causa della politica economica irresponsabile del governo, aggiungiamo noi. sui conti pubblici italiani serve al piu' presto un'operazione verita' che dica agli italiani come stanno veramente le cose. La smettano, Renzi e Padoan, di dipingere in ogni occasione un mondo che non esiste".
"L'audizione del ministro di oggi non è altro che l'ennesima recita, lo stesso copione già raccontato in interviste e interventi suoi e del Presidente del Consiglio. - conclude il parlamentare - Chi ha scritto quel copione tante volte ripetuto vive fuori dalla realtà. Come dicono ormai tutti. Solo Matteo Renzi e Pier Carlo Padoan credono ancora alle illusioni".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: