le notizie che fanno testo, dal 2010

Salva banche, Brunetta: UE dà ok a risarcimento per vendita impropria obbligazioni

"L'Unione europea sbugiarda Matteo Renzi. L'Unione europea, infatti, rispondendo positivamente alla sollecitazione di Tajani, sancisce la compatibilità dei rimborsi con la normativa UE, in quanto 'risarcimento per la vendita impropria di obbligazioni'", fa sapere in un comunicato il capogruppo di Forza Italia alla Camera Renato Brunetta.

"L'Unione europea sbugiarda Matteo Renzi" afferma in un comunicato il capogruppo di Forza Italia alla Camera Renato Brunetta.
Il componente della Commissione Bilancio spiega: "Leggendo tra le righe della risposta della commissaria per la Concorrenza, Margrethe Vestager, a un'interrogazione di Antonio Tajani sulla compatibilità del rimborso degli obbligazionisti truffati di Banca Etruria, CariFerrara, CariChieti e Banca Marche con la normativa europea, emerge con chiarezza che il tema non è tanto quello di aiuti di Stato sì-aiuti di Stato no, su cui il governo ha voluto concentrare l'attenzione di tutti questi mesi al fine di scaricare le colpe sull'Unione europea, bensì quello della cattiva gestione delle quattro banche ad opera dei relativi amministratori che Renzi, invece, per motivi più o meno noti, ha voluto salvare con i soldi degli italiani".
"L'Unione europea, infatti, rispondendo positivamente alla sollecitazione di Tajani, sancisce la compatibilità dei rimborsi con la normativa UE, in quanto 'risarcimento per la vendita impropria di obbligazioni'. - osserva il parlamentare - Chi ha sbagliato adesso deve pagare, non è più tempo di rinvii. E il governo la smetta, una volta per tutte, di intorbidire le acque e creare confusione per proteggere parenti e amici degli amici. Almeno Massima D'Alema pensava in grande quando trasformò Palazzo Chigi in una merchant bank. Oggi un gruppetto di ragazzi toscani vuole farne una misera banchetta locale."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: