le notizie che fanno testo, dal 2010

Mozione sfiducia è contro Matteo Renzi: centrodestra è unito, spiega Brunetta

"Noi la mozione di sfiducia, che stiamo preparando al Senato e alla Camera, la faremo come centrodestra unito, questo è il dato di fondo. Il MoVimento 5 Stelle è altro rispetto a noi. Per cui facciano la loro mozione, il centrodestra farà la propria", dichiara in un comunicato Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera.

"Noi la mozione di sfiducia - espone in una nota Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera -, che stiamo preparando al Senato e alla Camera, la faremo come centrodestra unito, questo è il dato di fondo. Il MoVimento 5 Stelle è altro rispetto a noi, ha culture, filosofie, strategie totalmente diverse dalle nostre, che noi non sposiamo in nessuna maniera. Per cui facciano la loro mozione, il centrodestra farà la propria".
"La mozione del centrodestra sarà sulla inadeguatezza del governo a far uscire il Paese dalla crisi. Questo è il punto: - spiega il deputato azzurro - il governo, Renzi, non questo o quel ministro. E' Matteo Renzi che gioca coi ministri: come ieri ha giocato con Maurizio Lupi, oggi gioca con Federica Guidi, e magari giocherà dopodomani con Maria Elena Boschi. A noi questo non interessa, a noi interessa mettere in contraddizione Renzi con la sua legittimazione democratica".
"Non ce l'ha, è diventato Presidente del Consiglio grazie a una congiura di Palazzo, magari grazie a primarie taroccate, le sue, come sono state taroccate in gran parte per denuncia degli stessi esponenti del PD. - afferma il parlamentare - Quindi a noi interessa far cadere il governo Renzi perché mancante di legittimazione democratica e non in grado di far uscire il Paese dalla crisi, il resto sono conseguenze di questa debolezza originaria e mortale del governo Renzi."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: