le notizie che fanno testo, dal 2010

Legge stabilità 2016, Brunetta: Renzi continua a produrre deficit, intervenga Mattarella

"Governo e maggioranza irresponsabili continuano a produrre deficit attraverso le loro marchette in legge di stabilità, incuranti del fatto che la congiuntura economica sta pericolosamente peggiorando e che i tassi di crescita nominale del Pil già per il 2015 saranno la metà o meno della metà di quelli su cui si è costruita questa sciagurata manovra", da FI una dichiarazione di Renato Brunetta.

"Governo e maggioranza irresponsabili continuano a produrre deficit attraverso le loro marchette in legge di stabilità, incuranti del fatto che la congiuntura economica sta pericolosamente peggiorando e che i tassi di crescita nominale del PIL già per il 2015 saranno la metà o meno della metà di quelli su cui si è costruita questa sciagurata manovra" denuncia Renato Brunetta intervenendo in Commissione Bilancio a Montecitorio.
"E ancor peggio avverrà nel 2016, altro che 2,6% di crescita nominale del PIL, avremo al massimo l'1%. - avverte il capogruppo alla Camera di Forza Italia - Quanto detto comporta che tutti i conti saranno totalmente sballati. E come rispondono Matteo Renzi e la sua maggioranza alla gelata dell'economia? Irresponsabilmente, facendo debito, facendo deficit, facendo marchette per comprarsi il consenso. Renzi sta distruggendo l'economia italiana. E' inaccettabile, è insopportabile, è irresponsabile. Chiediamo al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, di intervenire per evitare il disastro".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: