le notizie che fanno testo, dal 2010

Legge elettorale: bene Franceschini su premio a coalizione, dice Brunetta

Renato Brunetta di Forza Italia sulla legge elettorale.

"La legge elettorale è ancora al centro del dibattito politico e parlamentare. Aspettiamo le motivazioni della Corte Costituzionale e poi, a partire dalle motivazioni, inizierà il lavoro della Commissione Affari costituzionali di Montecitorio. Un lavoro serio, attento, preciso e puntuale, per arrivare, come ci ha chiesto il Presidente della Repubblica, ad una legge elettorale che sia omogenea tra Camera e Senato e che sia applicabile in funzione della governabilità del nostro Paese. Perché pensare di andare alle elezioni per non avere un governo, per non avere una maggioranza ed avere invece il caos, mi sembra masochismo" fa sapere in una nota il capogruppo di Forza Italia alla Camera Renato Brunetta.

"Aspettare le motivazioni è cosa seria e giusta - conclude l'esponente azzurro -, nel frattempo ovviamente si può riflettere. Noi pensiamo che in un sistema tripolare sia necessaria la premialità di governo alla coalizione e non alla lista, per questa ragione riteniamo che l'apertura di Dario Franceschini sia condivisibile e che sia un'apertura sulla quale si può lavorare per cercare il massimo del consenso politico parlamentare, come ha chiesto il presidente Sergio Mattarella. Per questa ragione stiamo riflettendo anche noi per una nostra proposta di legge su base proporzionale, con il premio alla coalizione e con l'omogeneizzazione tra Camera e Senato."

© riproduzione riservata | online: | update: 06/02/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Legge elettorale: bene Franceschini su premio a coalizione, dice Brunetta
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI