le notizie che fanno testo, dal 2010

Legge di stabilità, Brunetta: Padoan nervoso, missione governo fallita

"Al di là dei numeri, che non depongono a favore del Governo, il nervosismo di Padoan nasce soprattutto dall'atteggiamento di Pierre Moscovici, il commissario europeo che sovraintende alla valutazione dei conti pubblici di tutti i Paesi dell'Eurozona", da Forza Italia un comunicato di Renato Brunetta sulla legge di stabilità.

"Al di là dei numeri, che non depongono a favore del Governo, il nervosismo di Pier Carlo Padoan nasce soprattutto dall'atteggiamento di Pierre Moscovici, il commissario europeo che sovraintende alla valutazione dei conti pubblici di tutti i Paesi dell'Eurozona" afferma in una nota Renato Brunetta in riferimento alla legge di stabilità, ricordando: "Esponente di rilievo del partito socialista europeo, era stato chiamato in tutta fretta al capezzale dell'economia italiana, sperando in una diagnosi in grado di avallare le scelte del governo italiano."
"Dove non può la semplice ragionevolezza - questo il pensiero recondito - poteva la fratellanza politica. Che si è subito manifestata in grandi apprezzamenti per il governo Renzi e la sua voglia di 'cambiare verso'. Tanto non costano nulla. Ma quando si è trattato di entrare nel merito delle possibili scelte in tema di finanza pubblica, l'atteggiamento è profondamente cambiato. Nessuna promessa, sarà compito della Commissione valutare, a tempo debito, le proposte contenute" conclude il deputato di Forza Italia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: