le notizie che fanno testo, dal 2010

Brunetta: Corte dei Conti ha ragione, urgente una riforma fiscale

Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera, commenta l'analisi della Corte dei Conti auspicando una "riforma fiscale da attuare attraverso l'immediata emanazione dei decreti legislativi previsti dalla delega fiscale approvata ormai già da alcuni mesi in via definitiva dal Parlamento".

"In Italia sono poche le certezze: che la pressione fiscale è la più alta d’Europa, e in continuo aumento; che se considerassimo l’economia sommersa nel calcolo del prodotto interno lordo avremmo un rapporto debito/Pil tra i più bassi d’Europa, secondi solo alla Germania; che è urgente come non mai una riforma complessiva dell’imposizione diretta, specie per le persone fisiche, per garantire che ciascuno concorra alle spese pubbliche secondo la propria capacità contributiva (articolo 53 della Costituzione italiana)" afferma Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera, commentando l'analisi della Corte dei Conti. Al riguardo, Brunetta sottolinea come la magistratura contabile abbia definito "surrogato" il "bonus Renzi" da 80 euro, evidenziando che lo sono ugualmente anche "i 'prelievi di solidarietà', cui ai nostri governi piace sempre fare ricorso quando c’è bisogno di risorse da destinare a questo o a quell’altro provvedimento di natura economica". Tutti questi provvedimenti, infatti, tamponano solamente la "necessaria riforma fiscale, da attuare, - conclude Brunetta - attraverso l’immediata emanazione dei decreti legislativi previsti dalla delega fiscale approvata ormai già da alcuni mesi in via definitiva dal Parlamento".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: