le notizie che fanno testo, dal 2010

Part-time agevolato non toglie problemi come quello su reversibilità, dice Polverini

"Il decreto firmato dal ministro Giuliano Poletti che dà la possibilità ai dipendenti del settore privato con contratto standard e maturazione del requisito di vecchiaia entro il 2018 di optare per un part-time è un granello di sabbia rispetto a tutte le problematiche", afferma in una nota Renata Polverini di FI.

"Il decreto firmato dal ministro Giuliano Poletti che dà la possibilità ai dipendenti del settore privato con contratto standard e maturazione del requisito di vecchiaia entro il 2018 di optare per un part-time è un granello di sabbia rispetto a tutte le problematiche da risolvere sulle questioni previdenziali" riflette in una nota la deputata di Forza Italia Renata Polverini.
"C'è ancora l'urgenza di inserire la flessibilità di accesso alla pensione - continua infine la vicepresidente della Commissione Lavoro -, ma anche di togliere qualsiasi dubbio su quella di reversibilità".
L'ex sindacalista sottolinea infatti: "Troppe volte sono state fatte promesse sulla pelle dei pensionati: le parole di Poletti e di altri rappresentanti del governo fino a quando effettivamente non si presenterà l'emendamento al ddl povertà stralciando la norma sulla reversibilità, non rassicurano ne tantomeno convincono. - assicurando - In Commissione Lavoro, Forza Italia vigilerà affinché l'Esecutivo faccia un concreto e immediato passo indietro."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: