le notizie che fanno testo, dal 2010

Terremoto Centro Italia: il dopo Errani aggreverà i ritardi, dice Ceroni (Fi)

Remigio Ceroni di Forza Italia sul post terremoto in Centro Italia.

"La fase infinita di incertezza per i territori colpiti un anno fa dal sisma proseguirà ancora" avverte in una nota il senatore di Forza Italia Remigio Ceroni.
"Paolo Gentiloni ha di fatto ammesso, se non il fallimento del governo nell'approntare la ricostruzione, i gravi ritardi che hanno impoverito la popolazione e distrutto il tessuto economico di parte delle Marche" prosegue l'esponente azzurro.
"Non si comprende perché il Commissario Vasco Errani non resti almeno fino a febbraio quando scade la fase dell'emergenza" sottolinea infatti.

Precisa quindi: "No, ci sarà invece un nuovo commissario che dovrà chiaramente fare un periodo di apprendistato facendo così aggravare i ritardi e allungare sine die l'esecuzione delle azioni concrete che servono per fronteggiare una situazione ormai fuori controllo."
"È surreale, infine, l'affermazione dopo un anno dal sisma del Presidente del Consiglio sulla necessità di approvare una legge per il terremoto. - osserva - Non si contano più i decreti e le ordinanze approvati, eppure Gentiloni parla ancora di una legge. A dimostrazione che il governare non è proprio il mestiere di questo esecutivo e del PD che lo regge".

© riproduzione riservata | online: | update: 22/08/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Terremoto Centro Italia: il dopo Errani aggreverà i ritardi, dice Ceroni (Fi)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI