le notizie che fanno testo, dal 2010

Decreto terremoto: pochi soldi e ricostruzione sarà troppo lunga, dice Ceroni (Fi)

Remigio Ceroni di Forza Italia sul decreto terremoto.

"Ho votato in maniera contraria a questo provvedimento per correttezza, serietà e responsabilità che accompagnano il mio impegno politico. E questo, per almeno tre ordini di motivi" dichiara in un comunicato Remigio Ceroni, senatore di Forza Italia, commentando il proprio voto contrario al decreto terremoto.

"Innanzitutto, - spiega - le risorse stanziate per la ricostruzione sono risibili rispetto a quelle necessarie e, in questo modo, il provvedimento renderà la ricostruzione lunga, accidentata e travagliata. In secondo luogo, l'elenco dei Comuni inseriti nel cratere è largamente incompleto e discriminatorio. Sono stati esclusi dei Comuni solo per ragioni politiche, mentre la scelta sarebbe dovuta avvenire sulla base di criteri oggettivi rispetto al danno. Infine, è stata rifiutata la proposta di acquisire parte del patrimonio edilizio disponibile sul territorio per far fronte all'emergenza abitativa allo scopo di collocare i moduli abitativi già acquistati dal Consorzio Nazionale Servizi (CNS) di Bologna, con uno spreco di denaro pubblico, di suolo e di urbanizzazioni."

© riproduzione riservata | online: | update: 23/11/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Decreto terremoto: pochi soldi e ricostruzione sarà troppo lunga, dice Ceroni (Fi)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI