le notizie che fanno testo, dal 2010

Sistema di allerta rapido Rasff, Italia: mercurio in pesce di importazione

L'elenco che riguarda l'Italia del sistema di allerta rapido comunitario per alimenti e mangimi (Rasff) comprende questa settimana 12 segnalazioni, tra cui quattro notifiche di allarme. Tre di queste notifiche riguardano ancora un eccesso di mercurio in pesce di importazione.

L'elenco che riguarda l'Italia del sistema di allerta rapido comunitario per alimenti e mangimi (Rasff) comprende questa settimana 12 segnalazioni, tra cui quattro notifiche di allarme. Tre di queste notifiche riguardano ancora un eccesso di mercurio in pesce di importazione. Nello specifico, il sistema di allerta rapido comunitario per alimenti e mangimi segnala tre lotti di verdesca (Prionace glauca), surgelata: due provengono dal Portogallo e uno dalla Spagna. La quarta notifica di allarme Rasff riguarda invece il rilevamento di Listeria monocytogenes in salmone affumicato proveniente dalla Polonia. Sono invece 7 i respingimenti alla frontiera effettuati dalle autorità italiane: bollitori per latte in acciaio inox cinesi veicolati via Hong Kong per migrazione di cromo, aflatossine in due lotti di pistacchi provenienti dall’Iran e in un lotto di arachidi in arrivo dal Brasile, presenza di cadmio rilevata in calamari (Illex spp.) surgelati di origine argentina, preparato a base di carne di tacchino proveniente dal Brasile contaminato da Salmonella spp. e migrazione di cromo da coltelli in acciaio inox cinesi. Infine, il sistema di allerta rapido comunitario per alimenti e mangimi ha emesso questa settimana un notifica di follow-up, rilevando tracce di insetticida (malathion) in semi di finocchio provenienti dalla Spagna.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: