le notizie che fanno testo, dal 2010

Una marea di sardine in Sudafrica: I grandi fenomeni della natura, 10 aprile Rai5

"Con l'inverno la costa orientale del Sudafrica attira milioni di sardine, che arrivano per nutrirsi del plancton particolarmente ricco in questa stagione. Ne parla il quarto episodio de 'I grandi fenomeni della natura', che Rai Cultura propone domenica 10 aprile alle 21.15 su Rai5", comunica la tv di Stato.

"Con l'inverno la costa orientale del Sudafrica attira milioni di sardine, che arrivano per nutrirsi del plancton particolarmente ricco in questa stagione. Ne parla il quarto episodio de 'I grandi fenomeni della natura', che Rai Cultura propone domenica 10 aprile alle 21.15 su Rai5" viene fatto sapere in un comunicato della tv di Stato.
"In Sudafrica, ogni anno, si compie un evento naturale di rara bellezza. È un fenomeno unico e inspiegabile durante il quale milioni di sardine si mettono in viaggio lungo la costa orientale, provocando una situazione di frenesia ed eccitazione tra tutto ciò che entra in contatto con loro" prosegue la Rai.
"Questi piccoli pesci migrano dalle acque fredde del Capo per raggiungere durante l'autunno e l'inverno le acque più temperate della Costa del Sud, per poi scomparire improvvisamente verso il blu. A causa delle correnti fredde lungo questo tratto di costa i pesci convergono vicino al litorale, rendendosi bersaglio ideale per gran parte dei predatori affamati, come gli squali e i delfini" si rende noto in ultimo.

© riproduzione riservata | online: | update: 08/04/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

argomenti correlati:
natura Rai Cultura Rai5 Rai Sud Sudafrica
social foto
Una marea di sardine in Sudafrica: I grandi fenomeni della natura, 10 aprile Rai5
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI