le notizie che fanno testo, dal 2010

Razionalità alternativa: se ne parla a "Lo stato dell'arte", in seconda serata su Rai 5

"Si può parlare, in alcuni casi, di razionalità alternativa, piuttosto che di semplice irrazionalità? A 'Lo stato dell'arte', il programma di Rai Cultura in onda martedì 12 gennaio alle 23.15 su Rai5", si annuncia in un comunicato dalla Rai.

"Aristotele ha definito l'uomo come animale razionale - apre con un comunicato la tv di Stato -, ma forse esagerava. Il comportamento dei singoli e delle collettività è spesso irrazionale e, cosa forse ancora più significativa, questa irrazionalità non è necessariamente un male. Si può parlare, in alcuni casi, di razionalità alternativa, piuttosto che di semplice irrazionalità? A 'Lo stato dell'arte', il programma di Rai Cultura in onda martedì 12 gennaio alle 23.15 su Rai5, Maurizio Ferraris ne parla con Paolo Legrenzi, docente di psicologia, e Aldo Montesano, professore emerito di economia alla Bocconi."
Si afferma dunque dalla televisione pubblica: "Secondo Paolo Legrenzi, l'uomo è dominato dalle emozioni nella misura in cui è mosso dalla paura. La paura in passato era un'emozione adattiva, nel senso che ci ha permesso di sopravvivere ai pericoli. Ma adesso che i nostri ambienti di vita sono diventati molto meno pericolosi dovremmo imparare a controllare questa emozione, con la logica - riflettendo su quanto vero pericolo c'è dietro ad una paura - e grazie all'esempio degli altri. Di diverso avviso Aldo Montesano che, affronta la questione da un punto di vista economico e sottolinea come le scelte economiche vengano fatte dal punto di vista della razionalità soggettiva o della coerenza, e vengano attuate secondo un sistema di preferenze per la massimizzazione dell'utilità. Tuttavia, anche le teorie sono rappresentabili come scelte e possono essere più o meno razionali ed emotive."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: