le notizie che fanno testo, dal 2010

Ramon Gener Sala e i Don Giovanni 2.0: This is Opera, 17 marzo Rai5

"Da Mozart a Verdi, da Wagner a Bernstein: un viaggio alla ricerca della chiave per far amare, capire e apprezzare le opere più conosciute. Lo percorre il baritono catalano Ramon Gener, protagonista della nuova serie 'This is Opera' che Rai Cultura propone da giovedì 17 marzo alle 18.45 su Rai5", illustra in un comunicato la tv pubblica.

"Da Mozart a Verdi, da Wagner a Bernstein: un viaggio alla ricerca della chiave per far amare, capire e apprezzare le opere più conosciute. Lo percorre il baritono catalano Ramon Gener Sala, protagonista della nuova serie 'This is Opera' che Rai Cultura propone da giovedì 17 marzo alle 18.45 su Rai5" scrivono in una nota dalla tv di Stato.
"Trenta episodi monografici - viene chiarito inoltre dalla Rai -, per un itinerario vivace e sorprendente con un insolito approccio visivo e narrativo all'opera e ai suoi 'segreti', in cui il baritono catalano propone una serie di strumenti per la comprensione di ogni titolo, attraverso sensazioni, emozioni e scoperte, dal barocco a Wagner."
Si comunica in conclusione: "Perché ogni opera è anche la città dove è ambientata e dove si muovono, amano e sognano i protagonisti di vicende avventurose, che hanno appassionato milioni di persone attraverso i secoli. Attraverso accostamenti insoliti fabbri, meccanici, cacciatori e campioni di biliardo si trovano a spiegare passaggi e arie famosissime, in un gioco di scambio tra grande musica e mondo reale. Nella prima puntata Ramon Gener Sala traccia il ritratto di un personaggio entrato nell'immaginario collettivo europeo e occidentale: il grande seduttore Don Giovanni, raccontato da Mozart e Da Ponte. Il baritono catalano si lancia alla ricerca dei dongiovanni del terzo millennio, partendo dai frequentatori di una discoteca e finendo nello studio di uno psicologo, per rappresentare il ritratto definitivo del 'playboy', dall'età della pietra a oggi. Donne, gioco e seduzione, quindi, ma anche lati oscuri, crimine, espiazione e colpa si inseguono nel racconto del mito, su arie immortali che tutti finiranno per canticchiare o, come in questo episodio, ballare in chiave techno."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: