le notizie che fanno testo, dal 2010

Mediterraneo - Mare Nostrum: il doc sulla culla della civiltà, Rai5

"Il documentario in due parti 'Mediterraneo - Mare Nostrum', che Rai Cultura propone martedì 5 e mercoledì 6 luglio alle 15.00 su Rai5, ricostruisce il mito e la meraviglia che circondano questo mare superando conflitti e barriere culturali, per scoprire quanto ancora questa regione ha da insegnare", fa sapere in un comunicato la tv di Stato.

"Il Mediterraneo è molto più che una distesa d'acqua: qui sono nate e cresciute le antiche civiltà umane e qui l'uomo ha potuto immaginare l'agricoltura e il commercio, pensare la democrazia e scrivere le pagine delle principali religioni del mondo. Il documentario in due parti 'Mediterraneo - Mare Nostrum', che Rai Cultura propone martedì 5 e mercoledì 6 luglio alle 15.00 su Rai5, ricostruisce il mito e la meraviglia che circondano questo mare superando conflitti e barriere culturali, per scoprire quanto ancora questa regione ha da insegnare" viene riferito in una nota della tv di Stato.
La Rai segnala infine: "Da Marsiglia a Tangeri, da Alessandria d'Egitto a Roma, da Barcellona a Gerusalemme, l'area mediterranea oggi conta 427 milioni di persone distribuite fra 24 paesi. Eppure sembra che questa parte del mondo non faccia altro che salire alla ribalta per le sue guerre e le sue crisi. Attraverso spettacolari riprese aeree il film racconta il mare, le catene montuose che lo circondano, le isole e i fiumi che lo alimentano, per poi scendere a terra alla scoperta dei popoli che vivono lungo le sue rive. Ed è qui che il racconto si arricchisce delle storie e dei volti dei discendenti di Greci, Romani, Ottomani, Arabi ed Ebrei: culture antiche, che hanno saputo convivere per millenni e devono imparare di nuovo a farlo. Per la prima volta, il Mediterraneo è visto dal cielo, esplorato anche in luoghi spesso inaccessibili come Libia, Libano, Egitto e Algeria."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: