le notizie che fanno testo, dal 2010

L'Opera Aperta di Umberto Eco è su Rai5

Maurizio Ferraris presenta 'Opera Aperta', in onda da lunedì 22 maggio su Rai5.

"Da 'Opera Aperta' di Umberto Eco alla 'Recherche' di Proust al 'Faust' di Goethe passando da 'Robinson Crusoe' - segnala in un comunicato la Rai -, 'Dracula' e le 'Meditazioni Metafisiche' di Cartesio. Ci sono opere che servono molto di più dei tanti manuali di 'self help'."
"Lo racconta Maurizio Ferraris nel nuovo programma di Rai Cultura 'Opera Aperta', realizzato con la collaborazione di Claudio Del Signore e di Gino Roncaglia e la regia di Andrea Montemaggiori, in onda da lunedì 22 maggio alle 23.05 su Rai5. In dodici puntate, ciascuna dedicata a un testo che introduce temi come la verità, il segreto, la felicità, la memoria, Maurizio Ferraris dialoga con quattro ospiti (scienziati, artisti, filosofi)" prosegue la tv di Stato.

Viene illustrato quindi: "La scoperta è che la vita stessa è un'opera aperta, una costruzione continua: l'uomo non è l'inizio della storia, ma il risultato di tante storie, di tante opere che, forse, insegnano a vivere più di quanto non faccia la vita stessa."
Si fa sapere in conclusione: "Nel primo appuntamento, dal titolo 'Opera', Maurizio Ferraris analizza il saggio di Umberto Eco con Paolo Fabbri, semiologo, Ilide Carmignani, traduttrice, Stefano Catucci, filosofo, Valentina Pisanty, semiologa. All'interno di ciascuna puntata del programma, registrato nello studio virtuale TV 4 del Centro di produzione TV di Roma, saranno presenti 'Interferenze' di Valerio Magrelli, per la regia di Sandro Vanadia."

© riproduzione riservata | online: | update: 19/05/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
L'Opera Aperta di Umberto Eco è su Rai5
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI