le notizie che fanno testo, dal 2010

Il rap può ambire a "Lo stato dell'arte"? Seconda serata, 11 febbraio Rai5

"Se il rap può ambire allo status di forma d'arte, qual è il genere artistico più adatto a ospitarlo al suo interno? A 'Lo stato dell'arte' in onda mercoledì 11 febbraio alle 23.15 su Rai5, Maurizio Ferraris ne parla con Luca Bandirali, critico cinematografico e musicale e Dario Salvatori, giornalista e scrittore", viene pubblicato in un comunicato della tv pubblica.

"Il rap si è imposto come una delle più interessanti novità culturali degli ultimi decenni. Ma si tratta di una forma di musica in senso proprio - divulga in un comunicato la tv di Stato -, o si tratta piuttosto di un uso della musica come veicolo di una struttura estetica che è essenzialmente verbale? Se il rap può ambire allo status di forma d'arte, qual è il genere artistico più adatto a ospitarlo al suo interno? A 'Lo stato dell'arte', il programma di Rai Cultura in onda mercoledì 11 febbraio alle 23.15 su Rai5, Maurizio Ferraris ne parla con Luca Bandirali, critico cinematografico e musicale e Dario Salvatori, giornalista e scrittore."
Si rende pubblico al termine della nota: "Secondo Luca Bandirali il rap è senz'altro vera musica se, come diceva Luciano Berio, 'è musica tutto ciò che si ascolta con l'intenzione di ascoltare musica'. Ma, uscendo dalle definizioni, le ragioni sono tecniche e storiche: il rap, nato all'interno dell'hip-hop, è una tecnica vocale e una forma di improvvisazione musicale in cui i versi sono integrati e inscindibili dalla musica. Ma tanto la musica quanto i versi negli anni hanno prodotto importanti frutti: la parte sonora è evoluta dalla sua nascita dando vita a numerose altre forme musicali, e la parte testuale ha avuto una forte influenza sulla poesia, sulla letteratura e sul teatro. Di diverso avviso Luca Salvatori, secondo cui il rap non è vera musica. Anzitutto non è un genere nuovo, ma esiste da quarant'anni, e non richiedendo alcun talento facilita il 'proselitismo fallimentare': lascia infatti passare il messaggio del 'non serve alcuno studio, non c'è tecnica, tutti possono farcela'."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: