le notizie che fanno testo, dal 2010

Il concerto maledetto di Frank Zappa di Palermo 1982: il documentario di Salvo Cuccia, 15 luglio Rai5

"Un concerto che non è riuscito a vedere, ma che ha segnato la sua vita. È accaduto al regista Salvo Cuccia che racconta la sua vicenda nel film-documentario 'Summer 82 When Zappa Came To Sicily', che Rai Cultura propone venerdì 15 luglio alle 23.15 su Rai5", rivela in una nota la tv di Stato.

"Un concerto che non è riuscito a vedere, ma che ha segnato la sua vita. È accaduto al regista Salvo Cuccia che racconta la sua vicenda nel film-documentario 'Summer 82 When Zappa Came To Sicily', che Rai Cultura propone venerdì 15 luglio alle 23.15 su Rai5" viene segnalato in un comunicato dalla tv di Stato.
"È un viaggio-racconto dedicato al 'concerto maledetto' di Frank Zappa alla Favorita di Palermo il 4 luglio 1982. Quel giorno - illustra inoltre la Rai -, Cuccia, giovane siciliano di leva al nord si mette in viaggio per assistere all'ultima imperdibile tappa del tour europeo del leggendario Frank Zappa, eclettica e amatissima rockstar di origini siciliane. Un viaggio indimenticabile, che culmina però in una grande delusione: il ragazzo non arriverà in tempo al concerto del suo idolo. Quel ragazzo a distanza di trent'anni riprende in mano il biglietto mai staccato e ricostruisce i tasselli di quel momento particolare della sua vita. La memoria di suo padre, scomparso prematuramente, si intreccia con la storia dei familiari di Frank, che oggi visitano la terra degli avi."
"E insieme alla vedova Gail Zappa, ai figli Moon, Diva e Dweezil e a Massimo Bassoli, grande amico e biografo del musicista, Salvo Cuccia intraprende un viaggio-racconto fatto di incontri e ritorni: un memoir struggente e ironico" si prosegue.
"Un racconto fatto di musica e di famiglie - si chiarisce in ultimo -, costellato di immagini inedite del concerto palermitano del 1982, interrotto da disordini sugli spalti e dalla reazione della polizia, mentre fuori impazzavano i fuochi e la folla per la festa di Santa Rosalia. Così rivivono un'altra Italia, un'altra America, e tutta un'altra musica."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: