le notizie che fanno testo, dal 2010

Going Underground con Paul McCartney e Yoko Ono: il documentario in prima tv

Il documentario 'Going Underground', la prima parte mercoledì 5 su Rai5.

"La scena underground britannica di metà anni Sessanta, nata dal collettivo che ruotava attorno alla fanzine International Times e al popolare club psichedelico UFO, proponendo stili di vita alternativi in campo sociale, sessuale ed estetico" viene fatto sapere in una nota della Rai.
"La racconta il documentario in due parti 'Going Underground', che Rai Cultura propone in prima tv mercoledì 5 e mercoledì 12 luglio alle 22.15 su Rai5. Questa controcultura ebbe un'influenza indelebile sul più famoso gruppo dell'epoca, The Beatles, e in particolare su Paul McCartney che più di ogni altro innestò elementi di questa rivoluzione sociale nel mainstream. Il documentario rivaluta il ruolo di Macca nella nascita della Indica Gallery. Avvenimenti e personaggi che 'fecero' gli anni Sessanta si sono incrociati esattamente da quelle parti. Tra i finanziatori dell'iniziativa c'era Pete Asher, fratello della prima fidanzata ufficiale di Paul McCartney. Collegata al negozio era la redazione dell''International Underground', quindicinale diretto da Miles e finanziato dallo stesso Macca" prosegue la tv di Stato.

"L'avanguardia del Groupe de Recherce d'Art Visuel di Parigi affidò all'Indica le proprie opere - si sottolinea inoltre -, Christo vi impacchettò oggetti vari ed eventuali, così come una giovane pop artist giapponese sfruttò l'occasione offertale da Miles e Dunbar per lasciare un segno nella storia."
"Si chiamava Yoko Ono e, proprio nella Gallery, conobbe Lennon. Per la cronaca: le decorazioni 'stellari' alle vetrate del locale portavano la firma di un certo Michael English, l'artista psichedelico di 'Hapshash and the Coloured Coat'" si continua.
"Rari filmati d'archivio, fotografie inedite, musica di Pink Floyd, Beatles, Soft Machine, interviste con i protagonisti del periodo (Robert Wyatt, Mick Farren, Joe Boyd, Barry Miles e altri) sono i punti di forza di questo ottimo film" si illustra in conclusione.

© riproduzione riservata | online: | update: 04/07/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Going Underground con Paul McCartney e Yoko Ono: il documentario in prima tv
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI