le notizie che fanno testo, dal 2010

Eugenio Montale tra "I grandi della letteratura italiana": 29 febbraio Rai5

"Eugenio Montale è il protagonista della puntata 'I grandi della letteratura italiana' che Rai Cultura propone lunedì 29 febbraio alle 21.15 su Rai5", si divulga in un comunicato la Rai.

"Pochi altri poeti al mondo hanno saputo rappresentare il sentimento del proprio tempo con la precisione di questo grande autore. Il suo 'male di vivere' è stato la risposta dell'individuo alle barbarie di massa che il secolo breve andava preparando. Dagli Ossi di seppia a Le Occasioni, da La Bufera a Satura, si è imposto subito come poeta canonico della tradizione novecentesca italiana" si rende noto dalla tv pubblica.
"Dal simbolismo iniziale fino all'ironia nera delle ultime raccolte i suoi versi ci accompagnano nell'atto di guardare il mondo con l'occhio della grande poesia. Eugenio Montale è il protagonista della puntata 'I grandi della letteratura italiana' che Rai Cultura propone lunedì 29 febbraio alle 21.15 su Rai5. A raccontarne la vita - si precisa in conclusione -, insieme a Edoardo Camurri, i critici Matteo Marchesini, Giulio Ferroni e la scrittore Giuseppe Marcenaro. In due delle tre città della sua vita si snoda il racconto dell'opera di Montale: a Genova fra le vie strette, al borgo marinaro di Boccadasse, fino all'acquario, dove i bellissimi e insieme mostruosi pesci in vasca, sembrano delle nuove muse poetiche. E poi a Milano, il 'Corriere' in via Solferino dove Montale lavorò per molti anni e il teatro Alla Scala, dove fu critico musicale."

© riproduzione riservata | online: | update: 29/02/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Eugenio Montale tra "I grandi della letteratura italiana": 29 febbraio Rai5
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI