le notizie che fanno testo, dal 2010

Sicurezza o felicità sul lavoro? Il posto giusto, 20 marzo Rai3

"Penultima puntata di questa stagione per 'Il posto giusto - Iistruzioni per l'uso' sul mondo dell'occupazione, prodotto da Rai3 d'intesa con ministero del Lavoro e Isfol, in onda su Rai3 domenica 20 marzo alle 12.55", segnala in un comunicato la tv pubblica.

"Penultima puntata di questa stagione per 'Il posto giusto - Istruzioni per l'uso' sul mondo dell'occupazione - segnalano in un comunicato dalla tv di Stato -, prodotto da Rai3 d'intesa con ministero del Lavoro e Isfol, in onda su Rai3 domenica 20 marzo alle 12.55."
"Si partirà da Spilimbergo, in provincia di Pordenone, - continuano quindi dalla Rai - dove un polo didattico internazionale 'firma' opere musive esposte in tutto il mondo, valorizzando l'antica arte del mosaico attraverso studio e ricerca. Poi ci si sposterà a Bari, alla scoperta di un 'Distretto' che trasforma cultura ed arte in crescita e sviluppo, diventando motore di innovazione per l'intera economia regionale. Quindi si andrà a Roma per incontrare un'artigiana, che nel più antico laboratorio della Città, produce cappelli fatti mano, unendo tradizione a stile ed innovazione. Verrà trasmessa inoltre la terza puntata della 'storia' di Manjola, mamma laureata e disoccupata, che a Trento, dopo un periodo di formazione, ha iniziato un tirocinio in una scuola. A seguire si raggiungerà Milano per spiegare come un'Agenzia per il lavoro offre a cittadini e imprese formazione e occupazione, contrastando la crisi con interventi concreti. Infine si arriverà a Pomigliano d'Arco, in provincia di Napoli, per assistere all'incontro tra alta sartoria e nuove tecnologie, che ha dato vita ad un business su misura."
Viene riferito in conclusione: "Il tema del 'faccia a faccia' della puntata sarà la scelta tra la sicurezza o la felicità, per capire se è meglio un bel lavoro, ma sottopagato o un lavoro ben pagato, ma che non piace. Mentre il 'Borsino dei Mestieri' sarà dedicato ai lavori della creatività, per individuare le professioni in crescita e quelle stabili."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: