le notizie che fanno testo, dal 2010

Omicidio Lea Garofalo: il processo contro Carlo Cosco a "Un Giorno in Pretura", 16 aprile Rai3

"Nuovo ciclo di Un Giorno in Pretura sabato 16 aprile alle 24.20 su Rai3. Nelle prime 2 puntate il processo celebrato a Milano nei confronti di Carlo Cosco e dei suoi complici per l'omicidio di Lea Garofalo, uno dei simboli della lotta alle mafie, che continua a non aver pace", fa sapere in un comunicato la tv pubblica di Stato.

"Nuovo ciclo di Un Giorno in Pretura sabato 16 aprile alle 24.20 su Rai3. Nelle prime 2 puntate il processo celebrato a Milano nei confronti di Carlo Cosco e dei suoi complici per l'omicidio di Lea Garofalo - viene diffuso in una nota della tv di Stato -, uno dei simboli della lotta alle mafie, che continua a non aver pace."
La Rai rende noto: "Il suo monumento eretto a Petilia Policastro, la sua città d'origine, proprio lo scorso 8 marzo, festa internazionale della donna, è stato violato da atti vandalici. Ha quattordici anni Lea quando si innamora di Carlo Cosco e solo trentaquattro quando, il 24 novembre 2009, sparisce per sempre. Lea appartiene, come l'uomo che ama, ad un'importante famiglia della 'ndrangheta calabrese. Dal loro amore nasce la piccola Denise, ma dopo la sua nascita Lea sogna un'altra vita, un altro destino, si ribella e diventa collaboratrice di giustizia. Una sfida coraggiosa perché da quell'ambiente, dal fratello Floriano, dal compagno Cosco è quasi impossibile sfuggire. Lea Garofalo con la sua bambina, trascorrerà lunghi e dolorosi anni sempre in fuga, sempre braccata da chi la vuole morta, da chi vuole farle chinare la testa."
Si sottolinea in ultimo: "Ed anche alla fine, quando ormai stanca e provata, si decide a rientrare in quel mondo, per lei non ci sarà nessuna pietà, perché chi tradisce deve morire, anche se è la madre della sua unica figlia, perché così vuole la legge della 'ndrangheta."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: