le notizie che fanno testo, dal 2010

Il reliquiario della Madonna delle lacrime di Siracusa: a Regioni e ragioni del Giubileo, 7 maggio Rai3

"'Regioni e ragioni del Giubileo', in onda sabato 7 maggio alle 13.25 su Rai3. Si parte dalla veglia di preghiera con Papa Francesco per 'Asciugare le lacrime' e la venerazione dei fedeli del reliquiario della Madonna delle lacrime di Siracusa, arrivato a San Pietro giovedì in occasione del giubileo della misericordia", rende noto la tv pubblica di Stato.

"Nuovo appuntamento settimanale con la rubrica speciale della Testata Giornalistica Regionale, 'Regioni e ragioni del Giubileo', in onda sabato 7 maggio alle 13.25 su Rai3. Si parte dalla veglia di preghiera con Papa Francesco per 'Asciugare le lacrime' e la venerazione dei fedeli del reliquiario della Madonna delle lacrime di Siracusa, arrivato a San Pietro giovedì in occasione del giubileo della misericordia" rende noto la tv di Stato.
Dalla Rai osservano inoltre: "Ma si andrà anche a Siracusa, dove il miracolo avvenne nel '53, per ascoltare la testimonianza di una signora ormai 90enne che viveva nel popolare rione dove oggi sorge il santuario. In diretta da piazza San Pietro si incontreranno alcuni medici volontari in Africa che partecipano all'udienza speciale con Papa Francesco."
Viene riportato quindi: "Dall'Abruzzo si seguirà, poi, l'odissea di un giovane profugo africano che racconterà la paura e l'orrore di un lungo viaggio per arrivare in Italia dove ora studierà medicina per tornare poi a casa ad aiutare i più poveri."
"Il consueto approfondimento di don Filippo Di Giacomo racconterà come sono nati gli ospedali proprio in occasione degli antichi giubilei. Da Sassari la storia di un senzatetto sardo che dormiva sul gradini della chiesa e che ora ha trovato un rifugio a casa di un giovane animatore - si illustra in ultimo -, abituato alla solidarietà dai genitori. E infine si visiterà la mostra appena aperta a Roma e dedicata alle bolle di indizione di tutti i giubilei, finora conservate negli archivi segreti del Vaticano."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: