le notizie che fanno testo, dal 2010

Il piacere della scoperta dei vaccini spiegati da Ulisse, su Rai3

'Ulisse: il piacere della scoperta', in onda sabato 20 maggio su Rai3.

"Invisibili ma potentissimi, i microorganismi sono da sempre nostri compagni di vita. A 'Ulisse: il piacere della scoperta', in onda sabato 20 maggio alle 21.10 su Rai3, Alberto Angela propone un viaggio alla scoperta delle creature infinitamente piccole, mostrando come da esse dipende la nostra vita, ma a volte anche la nostra morte" riportano in una nota dalla tv di Stato.
La Rai chiarisce: "Il viaggio di Ulisse inizia in Benin, un Paese molto povero che come molti altri luoghi del pianeta rappresenta la 'prima linea' della lotta contro i microbi e virus. E qui operano Organizzazioni Internazionali che attraverso le vaccinazioni hanno salvato molti bambini. Ma come e quando l'umanità ha cominciato a usarle i vaccini? A 'Ulisse', un documentario fa rivivere un momento 'rivoluzionario': quello in cui Luis Pasteur tenta l'impossibile per salvare la vita di un bambino morso da un cane affetto dalla rabbia. Un episodio che cambierà per sempre non solo la vita delle persone coinvolte ma anche il nostro rapporto con le malattie."

Si specifica quindi: "E, oggi, come difendersi dalle infezioni? quali accorgimenti usare? Quanto sono efficaci gesti semplici come lavarsi le mani? di quali farmaci disponiamo e fino a che punto possiamo contare sugli antibiotici? E nonostante le malattie infettive ci sembrino più lontane, i vaccini sono divenuti oggetto delle nostre paure: faranno male? Un esperto aiuta a fare chiarezza."
"Obiettivo, inoltre, sulle malattie che più ci preoccupano, con il punto sulla lotta alle grandi infezioni, come malaria, tubercolosi e Aids, senza dimenticare le nuove paure, come quella per le influenze o per l'Escherichia coli. In chiusura, un tributo all'infinito numero di microbi che non solo sono innocui, ma addirittura utili: miliardi e miliardi di minuscole creature che abitano sul nostro corpo, o dentro di esso, aiutandoci ad essere organismi ben funzionanti. E poi i piccoli operai che lavorano per noi, contribuendo alla creazione di alcuni cibi come il formaggio, ma anche farmaci o addirittura ripulendo l'ambiente dal nostro inquinamento" viene fatto sapere in ultimo.

© riproduzione riservata | online: | update: 19/05/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Il piacere della scoperta dei vaccini spiegati da Ulisse, su Rai3
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI