le notizie che fanno testo, dal 2010

FuoriRoma c'è la Napoli ribelle di Luigi de Magistris

FuoriRoma, in onda lunedì 22 maggio su Rai3.

"FuoriRoma, la trasmissione di Rai3 condotta da Concita De Gregorio, in onda lunedì 22 maggio alle 23.10 su Rai3, racconterà la Napoli 'ribelle' di Luigi de Magistris, ex magistrato, riconfermato alla guida della città a giugno del 2016, sostenuto da un fronte di liste civiche poi confluite nel movimento politico DemA, che aspira a un ruolo nazionale di primo piano. Concita De Gregorio si sposta di quartiere in quartiere, sceglie un condensato di voci tradizionali e non, associate alla città partenopea" viene scritto in una nota della tv di Stato.

"Cambia i punti di vista, come quello 'dell'altro golfo', che non ha come sfondo il Vesuvio, ma le ciminiere di Bagnoli e sull'orizzonte l'isola di Nisida.In primo piano comunque la questione politica. Luigi de Magistris racconta la 'sua' Napoli, quella che per la seconda volta gli ha dato fiducia e per la prima volta racconta il ruolo fondamentale di sua moglie Mariateresa Dolce. Si contrappone a lui la visione di Antonio Bassolino, l'ex sindaco che negli anni '90 ha rimodernato la città e che è tornato a candidarsi energicamente a primo cittadino. Ha perso le discusse primarie del Partito democratico e ha visto i dem rimanere fuori anche dal ballottaggio" prosegue la Rai.

"A ricordare che nei vicoli si spara ancora e ci sono grandi contraddizioni - si osserva -, luci e ombre, l'onorevole Roberto Fico del Movimento 5 Stelle; lo raccontano le immagini tra le strade di Forcella riprese con la giornalista Amalia de Simone; le scritte sui muri che celebrano un giovane boss ucciso nel 2015; c'è la voce di Chanel, la moglie dello spietato boss della serie tv Gomorra, interpretata dall'attrice Cristina Donadio, e il punto di vista del regista Edoardo de Angelis."

Si illustra infine: "Concita De Gregorio attraversa con Anna Riccardi, una professoressa che insegna l'analisi del testo attraverso le canzoni neomelodiche, la periferia dimenticata di Barra. E poi le ferite ambientali come quella di Bagnoli. Le promesse della politica per una bonifica che tarda a partire. Concita De Gregorio ne parla con la scrittrice Valeria Parrella, che vede il futuro e obbligato rilancio di Napoli nella bellezza e nell'arte. Completano la puntata le opere della casa museo di Lia Rumma, la musica neomelodica di Maria Nazionale e il rap di O'Zulù, la comicità dei The JackaL pionieri delle web serie, la creatività di Alessandro Rak che realizza fumetti e film di animazione premiati nel mondo, in un palazzo nel cuore di Napoli."

© riproduzione riservata | online: | update: 22/05/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
FuoriRoma c'è la Napoli ribelle di Luigi de Magistris
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI