le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai 2: stasera in tv 4 gennaio Boss in incognito

"Continua il viaggio di 'Boss in incognito', il programma di Rai2 condotto da Flavio Insinna. Protagonista della terza puntata, in onda su lunedì 4 gennaio alle 21.15, sarà Eugenio Preatoni, CEO della Domina Vacanze, proprietaria di hotel in location meravigliose", si diffonde dalla tv di Stato.

"Continua il viaggio di 'Boss in incognito' - annuncia in un comunicato la tv pubblica -, il programma di Rai2 condotto da Flavio Insinna. Protagonista della terza puntata, in onda su lunedì 4 gennaio alle 21.15, sarà Eugenio Preatoni, CEO della Domina Vacanze, proprietaria di hotel in location meravigliose."
La Rai seguita quindi: "La Domina Vacanze nasce nel 1988 da un'idea di Ernesto Preatoni, padre di Eugenio e di altri sette figli. Oggi costituisce la più importante realtà attiva sul mercato italiano della comproprietà alberghiera ed è proprietaria di hotel nelle location più prestigiose: da Portofino alla Costa Smeralda, da Positano a Cortina, da Courmayeur a Sharm el-Sheikh."
Si annota dunque: "'Siamo tanti figli, per la precisione otto, cresciuti all'ombra importante di mio padre - spiega Eugenio, che ha deciso di mettersi in gioco con Boss in incognito -. Poter dimostrare soprattutto a lui quanto io valga è per me un'occasione unica e preziosa'."
"Per permettere alle telecamere di infiltrarsi nelle aziende senza destare sospetti - si mette di seguito al corrente -, il programma, quest'anno, si avvale di un nuovo ingegnoso espediente: a tutti viene fatto credere che la troupe è impegnata nella realizzazione di un nuovo talent show dedicato al mondo del lavoro."
"Il boss in incognito verrà presentato come un concorrente in cerca di un contratto di lavoro e che, per questo, sarà giudicato dagli stessi dipendenti dell'azienda, ignari di dare così un voto al loro boss. Nella sua avventura in incognito, Preatoni incontrerà alcuni dipendenti dell'azienda che diventeranno suoi giudici: lavorerà con una receptionist, un addetto alla manutenzione, un bagnino e con i giardinieri" si comunica infine nella nota.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: