le notizie che fanno testo, dal 2010

Nemo fa tappa a Como tra migranti e lusso

Nella puntata di Nemo-Nessuno escluso focus su Como, la città dalle due facce: 1 dicembre Rai2.

"Nuovo appuntamento con Nemo-Nessuno escluso che torna su Rai2, giovedì 1 dicembre alle 21.20 con Enrico Lucci, Valentina Petrini e Giorgio Montanini per raccontare l'attualità senza filtri. A Como, città dalle due facce: in viaggio tra i ragazzini migranti che cercano di arrivare in Germania attraverso la Svizzera ma vengono bloccati alla frontiera, e le sfarzose serate raccontate da Enrico Lucci, di tanti italiani che su auto lussuose fanno la spola con i locali notturni elvetici" riferisce in un comunicato la tv di Stato.

La Rai specifica quindi: "Con Alessandro Sortino si seguirà un influencer politico, mental coach di professione, per capire le origini del malcontento popolare ripercorrendo temi come l'immigrazione e la povertà. Sul palco di Nemo-Nessuno è escluso, gli stand-up di Carlo Delnevo, padre del primo foreign fighter italiano morto in Siria combattendo contro Assad dopo essersi convertito all'islam, Vladimir Luxuria, attivista ed ex parlamentare, sulla convivenza tra migranti e autoctoni, e l'eclettica Marina Ripa di Meana che racconterà delle sue trasgressioni."

"Il cibo e le scelte alimentari sono al centro del nuovo monologo di Giorgio Montanini e protagonisti del servizio firmato da Enrico Lucci che incontra il Dottor Lemme per capire cosa c'è all'origine di una delle diete più controverse. Si tornerà a Mosul, con la seconda parte del reportage di Valentina Petrini dal punto più caldo della guerra, per conoscere un italiano che addestra i peshmerga, le forze armate della regione autonoma del Kurdistan iracheno, alle moderne tattiche per combattere l'ISIS" si continua infine.

© riproduzione riservata | online: | update: 30/11/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Nemo fa tappa a Como tra migranti e lusso
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI