le notizie che fanno testo, dal 2010

Le banche viste da Roberto Nicastro: a 2Next, 2 febbraio Rai2

"Nuovo appuntamento con '2Next - Economia e Futuro', il programma condotto da Annalisa Bruchi per un'informazione economica alla portata di tutti. Con approfondimenti, interviste, consigli su investimenti e orientamento al lavoro e spunti per arrotondare le entrate mensili", scrive in una nota la Rai.

"Nuovo appuntamento con '2Next - Economia e Futuro', il programma condotto da Annalisa Bruchi per un'informazione economica alla portata di tutti. Con approfondimenti, interviste, consigli su investimenti e orientamento al lavoro e spunti per arrotondare le entrate mensili. In onda martedì 2 febbraio, alle 23.30, su Rai2" espone in una nota la tv di Stato.
"Tanti i temi sul tavolo da affrontare con Roberto Nicastro - segnala inoltre la Rai -, Presidente delle 'good bank' nate dalla risoluzione di Banca Etruria, Banca Marche, CariChieti e CariFerrara, ospite in studio di Annalisa Bruchi per una panoramica d'insieme sul sistema bancario italiano e per rispondere agli interrogativi più urgenti dei risparmiatori."
Si precisa ancora: "Poi, con Riccardo Luna, viaggio sulla 'Macchina del tempo' per parlare di finanza tecnologica e dei giovani innovatori che in tutto il mondo lavorano a un altro modello di banca, racchiuso in una app. Un giro d'affari che solo in Italia vale 3 miliardi di euro quello dei diamanti, da indossare o collezionare. E il famoso lingotto d'oro: è ancora un buon investimento? Se ne parla con Ivana Ciabatti, Amministratore Unico di Italpreziosi, azienda aretina dedita al commercio di metalli preziosi. Dalle pietre ai mattoni: focus sulla 'nuda proprietà', un modo per garantirsi una vecchiaia serena restando a casa propria e un ottimo investimento per chi compra, con un risparmio stimato del 40%."
Si osserva infine dalla televisione pubblica: "Tornano, come di consueto, le rubriche: 'Il Graffio' di Aldo Cazzullo, 'il Tutorial' del professor Carlo d'Ippoliti e le 'Istruzioni per l'uso' di Dario Vergassola per una lezione sulla class action e sul perché in Italia resta uno strumento poco utilizzato."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: