le notizie che fanno testo, dal 2010

La Cina che non si conosce: a Tg2 Dossier, 31 luglio Rai2

"La Cina che non si conosce, oltre Pechino e Shanghai, sarà protagonista della puntata di 'Tg2 Dossier' di sabato 30 luglio su Rai2", diffonde in una nota la tv di Stato.

"La Cina che non si conosce, oltre Pechino e Shanghai sarà protagonista della puntata di 'Tg2 Dossier' di sabato 30 luglio, alle 23.45, su Rai2. - riportano in un comunicato dalla tv di Stato - Quattro città tutte da scoprire, raccontate da altrettanti italiani che le hanno scelte per viverci, lavorarci e studiarci."
"Si comincia da Shenzhen. Fino al 1979 era un villaggio di 30 mila pescatori. Da quando Deng Xiaoping vi ha istituito la prima zona economica speciale, aperta ai capitali stranieri, è diventata il motore industriale della Cina e conta oggi 10 milioni di abitanti" prosegue la Rai.
"Wuhan è invece una città millenaria posta nel punto in cui il fiume Han confluisce nel fiume Azzurro - si evidenzia -, è immortalata in tutti i libri di storia grazie alla foto che ritrae la nuotata del presidente Mao, riapparso dopo una lunga sparizione."
Viene osservato in ultimo: "La sua crescita vigorosa negli ultimi dieci anni è in gran parte dovuta all'immigrazione causata dal progetto idrico più ardito e controverso del mondo: la diga delle tre gole. Si parlerà poi di Chongqing, l'area metropolitana più popolosa del mondo, la nuova frontiera della Cina, la porta sul suo vasto ovest in pieno boom. Ha 32 milioni di abitanti e cresce di mezzo milione di persone all'anno. Si chiude con Weifang, nella provincia dello Shangdong, il granaio della Cina, che conta solo 600 mila abitanti. E' soprannominata la patria degli aquiloni e ospita ogni anno un raduno di appassionati di questo hobby."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Cina# fiume# frontiera# immigrazione# libri# Rai2# Rai# Shanghai