le notizie che fanno testo, dal 2010

In viaggio con la zia nella Milano "vicina all'Europa" di Lucio Dalla: 23 luglio Rai1

"Sabato 23 luglio la puntata di 'In viaggio con la zia', in onda su Rai1 alle 12.30, con Syusy Blady e Livio Beshir, e con il critico d'arte Costantino D'Orazio, sarà dedicata a Milano. Milano 'vicina all'Europa', come cantava Dalla", espone in un comunicato la tv pubblica di Stato.

"Sabato 23 luglio la puntata di 'In viaggio con la zia' - viene comunicato della tv di Stato -, in onda su Rai1 alle 12.30, con Syusy Blady e Livio Beshir, e con il critico d'arte Costantino D'Orazio, sarà dedicata a Milano. Milano 'vicina all'Europa', come cantava Dalla, Milano del futuro ma anche Milano dell'acqua. Quanti sanno che Milano era una piccola Venezia e che praticamente è adagiata sull'acqua? Si scoprirà questo e altro di una Milano che ama farsi cercare e non ama mostrare la sua bellezza, una bellezza non scontata, nascosta."
La Rai specifica inoltre: "Una Milano della tradizione attraverso il filo conduttore che la lega all'acqua (i manufatti Bonomelli: la suggestiva rete fognaria ), l'Albergo Diurno, i tetti del Duomo con il marmo pregiato di cui è fatto che non sarebbe mai arrivato lì se non ci fossero stati i canali navigabili meglio conosciuti come i Navigli."
"Sul fronte innovazione, la Milano verticale, che la fa essere a tutti gli effetti una 'capitale' europea, con i suoi grattacieli, la piazza sopraelevata Gae Aulenti, la Torre Branca e il Bosco Verticale. Syusy Blady e Livio Beshir incontreranno testimoni d'eccezione a partire proprio da Stefano Boeri, architetto che con il suo complesso milanese si è aggiudicato l'International Highrise Award 2014 ed è stato scelto tra 800 grattacieli di tutti i continenti. Nella magia dei Navigli si incontrerà Barbara Carniti, la figlia della grande poetessa Alda Merini, che aveva con Milano un rapporto viscerale. E Massimo Bernardini, storico conduttore di Tv Talk, che parlerà del Signor G, alias Giorgio Gaber che tanto ha dato alla sua città insieme a Celentano e Jannacci. Ovviamente il critico d'arte Costantino D'Orazio illustrerà le bellezze e i capolavori della città meneghina, primo fra tutti il Cenacolo di Leonardo e la bellissima chiesa di San Maurizio al Monastero maggiore definita la 'cappella Sistina' di Milano" si diffonde infine.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: