le notizie che fanno testo, dal 2010

Dai miracoli di Padre Pio alla cronaca nera: Storie Vere, 3 febbraio Rai1

"Mercoledì 3 febbraio a 'Storie Vere', su Rai1 alle 10.00, condotto da Eleonora Daniele, si parlerà di cronaca nera, di miracoli e del trasporto delle salme di San Pio e San Leopoldo Mandic a Roma, in occasione del Giubileo", riferisce in una nota la tv pubblica di Stato.

"Mercoledì 3 febbraio a 'Storie Vere', su Rai1 alle 10.00, condotto da Eleonora Daniele, si parlerà di cronaca nera, di miracoli e del trasporto delle salme di San Pio e San Leopoldo Mandic a Roma, in occasione del Giubileo. Per la cronaca nera si parlerà delle scomparse di Gloria Rosboch, Isabella Noventa e dell'omicidio di Marinella Pellegrini" comunicano dalla tv di Stato.
"In studio ci sarà la testimonianza della dott.ssa Pina Cimmino - seguita quindi la Rai -, la cui figlia, gravemente ammalata, ha ricevuto un miracolo da San Pio e di Lucia Guerini, conosciuta come la 'postina di Padre Pio', che parlerà della sua grande devozione per il frate di Pietrelcina."
"Sempre in studio, il Colonnello della Guardia di Finanza Giovanni Fiumara racconterà del lascito testamentario della signora Adriana Carassali a favore delle Fiamme Gialle. La signora, deceduta all'età di 102 anni, aveva deciso infatti di lasciare soldi e proprietà alla Guardia di Finanza, di cui era stata sempre una grande ammiratrice. Ospiti in studio saranno lo psichiatra Alessandro Meluzzi, la giornalista e conduttrice Cinzia Tani, il giornalista Massimo Lugli e Padre Luciano Lotti" si mette al corrente in conclusione nella nota.

© riproduzione riservata | online: | update: 02/02/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Dai miracoli di Padre Pio alla cronaca nera: Storie Vere, 3 febbraio Rai1
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI